E-mail



Numero di giocatori 8-24
Età 8 in su
Durata 30 minuti
Tipologia Negoziazione
Classe B2
Lingua Italiano
Dipendenza dalla lingua Leggera
Autore Domenico Di Giorgio

VM_FAVORITE_NOLOGIN

Lupus in Tabula



Descrizione

Ambientazione
E’ bene subito chiarire che questo gioco deriva da una serie di giochi popolari o di idee già diffusi nel mondoil cui più noto progenitore è sicuramente “Mafia”. Si tratta essenzialmente di individuare all’interno di un gruppo di persone due o più elementi “perturbatori” ed eliminarli, nella fattispecie dei licantropi in un villaggio di stampo rurale/medioevale.

Il Gioco
Veniamo al Lupus in Tabula vero e proprio.
A ciascun giocatore viene distribuita una carta “ruolo”, su cui è riportato un tipo di personaggio che rimane segreto. Essenzialmente potrete essere o un umano o un lupo mannaro.
Il gioco si svolge in due fasi: "giorno" e "notte"; durante la notte i lupi mannari si accordano e “sbranano” (ovvero eliminano) un umano, quindi durante il giorno (periodo in cui i lupi mannari sono in tutto e per tutto umani e quindi irriconoscibili) tutti i giocatori devono decidere, attraverso una votazione che viene influenzata da qualsiasi tipo di chiacchiera o diceria, di linciare un possibile licantropo. Inutile dire che il giocatore linciato viene eliminato, ma non può assolutamente svelare se era umano o meno e quindi ci si muove in un clima di costante incertezza.
Se in un qualsiasi momento i lupi mannari ancora vivi sono pari agli umani vincono, altrimenti gli umani vincono se uccidono tutti i lupi mannari.

Per dare maggiore interesse e profondità al gioco gli umani si dividono in varie tipologie. La stragrande maggioranza sono “villici” senza alcuna abilità, però nel gruppo c’è sempre un “veggente” in grado in ogni turno notturno di individuare se una determinata persona è un lupo mannaro o un umano; inoltre, maggiore è il numero dei partecipanti, maggiore sarà la presenza di personaggi particolari, come il “medium” -in grado di determinare la reale natura dei “linciati”- o la “guardia del corpo” -che può proteggere uno specifico giocatore- o l’“indemoniato” che di fatto è un traditore.



Recensioni:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.


Forse potresti essere interessato a questi giochi