E-mail



Numero di giocatori 2-8
Età 10 in su
Durata 60 minuti
Tipologia Costruzione città
Classe B2
Lingua Italiano
Dipendenza dalla lingua
Autore Bruno Faidutti

VM_FAVORITE_NOLOGIN

Citadels



Descrizione

Ambientazione
Dopo una lunghissima attesa ed una serie di controversie legali che hanno costretto l'autore Bruno Faidutti a riacquistare i diritti del suo gioco, ecco finalmente l'edizione inglese dell'ottimo (e già da tempo recensito) Ohne Furcht und Adel. Trattandosi sostanzialmente dello stesso gioco, in questa recensione verranno illustrate solo le novità introdotte con la nuova edizione, mentre per il funzionamento generale del gioco si veda la recensione di "Ohne Furcht und Adel".

Il Gioco
Il gioco base non presenta significative novità, se non per la nuova regola secondo cui un giocatore non può mai costruire nella propria città due edifici identici. La vera aggiunta importante consiste nel fatto che questa versione include la tanto attesa espansione che per assurdi motivi commerciali (visto che il gioco è un successo notevole) non vedremo mai pubblicata separatamente per le precedenti versioni tedesca e francese.

L'espansione aggiunge dieci nuovi personaggi con le relative abilità. Ogni personaggio del gioco base ha ora un personaggio alternativo (con lo stesso numero di sequenza), e vengono inoltre aggiunti due personaggi con il numero 9. All'inizio della partita, è possibile scegliere con quali personaggi giocare, scegliendo quelli base, quelli dell'espansione o una qualsiasi combinazione intermedia (purché vi sia un solo personaggio per ogni numero).Per ricordare chi è in gioco e chi no, questa versione comprende anche dei segnalini dei personaggi che possono anche essere usati per chiamare i turni di gioco.

Senza addentrarci nel dettaglio di ogni nuovo personaggio, è possibile fare qualche accenno per capire la nuova dimensione acquisita dal gioco con questa espansione. Ad esempio, la Strega sostituisce l'assassino e può rubare il turno e le abilità di un altro personaggio; l'Esattore sostituisce il Ladro e prende una moneta d'oro da chiunque costruisca un edificio; l'Imperatore sostituisce il Re e assegna la corona ad un altro giocatore che deve dargli in cambio una moneta o una carta; l'Alchimista sostituisce il Mercante e riprende il denaro speso per costruire edifici; Il Navigatore sostituisce il Costruttore e non può costruire edifici nel proprio turno, ma pesca quattro carte o prende quattro monete d'oro.



Recensioni:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.